Nessun segno di rinnovamento né nel metodo né nei nomi.  Elisabetta Strada e Niccolò Carretta, consiglieri regionali del Gruppo Lombardi civici europeisti commenta così la notizia dell’insediamento del nuovo CdA di FerrovieNord, la rete controllata al 100% da FNM.

“Mi spiace- sottolinea Strada non vedere  segni di rinnovamento e di innovazione né di metodo né di nomi.  E mi spiace non vedere alcun esperto di trasporti Spero che almeno qualcuno dei neo nominati abbia preso il treno almeno una volta.  In ogni caso, auspico che, come primo atto, i componenti del cda, sperimentino i treni insieme ai pendolari così da condividerne i disagi per capirli meglio”.

 Milano, 23 luglio 2018


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *