La Regione istituisca il servizio civile obbligatorio. A chiederlo con una mozione discussa oggi in Consiglio regionale è Niccolò Carretta del gruppo Lombardi civici europeisti che spiega. La mozione è stata accolta positivamente dal’assessore Piani ed è stata rinviata in commissione per  un’ulteriore discussione“.

In Lombardia è già attiva la Leva civica volontaria,  mentre a livello nazionale dal  2001 è stato istituito il servizio civile universale che dura dagli 8 ai 12 mesi e che prevede come aree di intervento l’assistenza, la protezione civile, l’ambiente e la cultura. Al servizio che può essere svolto anche all’estero possono partecipare ragazzi  e ragazze di età compresa fra i 18 e i 28 anni sia italiani che extracomunitari con permesso di soggiorno. “

“Il ministro dell’Interno Salvini- continua Carretta- negli ultimi mesi ha proposto il ripristino della leva militare obbligatoria   che noi consideriamo sbagliata perché da un messaggio negativo ai giovani  Riteniamo però utile  istituire uno stumento in grado di far crescere nei giovani una coscienza civica e d europeista. In questo contesto chiediamo alla Regione di istituire il servizio civile obbligatorio per ragazze e ragazzi di età compresa fra i 18 e i 28 anni, della durata di 6 mesi di cui tre  da svolgere in lombardia e tre in un Paese dell’Unione Europea.”

 Milano, 10 settembre 2018


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *