Continueremo la nostra battaglia a fianco della comunità. La consigliera regionale Elisabetta Strada (Lombardi civici europeisti) interviene  così a seguito dell’audizione  dei rappresentanti del territorio  che si è tenuta oggi in Commissione  Sanità sull’ospedale  di Abbiategrasso. “Abbiamo chiesto con forza- spiega Strada- questa audizione per  dare  ancora una volta voce alle forti preoccupazioni del territorio per il progressivo impoverimento dell’ospedale, a partire dalla chiusura notturna del Pronto soccorso.    La chiusura del pronto soccorso  di notte sta creando enormi disagi alla comunità dell’abbiatense, anche per  la mancanza di collegamenti con l’ospedale di Magenta e  il rischio che si vada verso un progressivo impoverimento dell’ospedale, nonostante almeno su questo fronte l’assessore Gallera abbia dato rassicurazioni in Consiglio, è sempre più reale, come hanno testimoniato i diversi rappresentanti del territorio intervenuti in audizione “.

“Da parte nostra- continua Strada – continueremo a combattere in difesa dell’ospedale, forti della mozione approvata all’unanimità già nel 2017,  che chiedeva di riaprire il pronto soccorso di notte   e   della grande mobilitazione dei cittadini. Siamo convinti  che Regione Lombardia non possa abbandonare un presidio  vitale per il territorio ma abbia il dovere di salvaguardarlo. Per questo continueremo a dare battaglia a fianco dei cittadini”.

Milano, 10 aprile 2019


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *